Nomasvello
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Mareggiate Golfo di Policastro, Regione riconosce stato di emergenza

Destinate alle aree colpite dalle mareggiate risorse per 2,3 milioni

Il Consiglio dei Ministri, su istanza della Regione, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza per il territorio della Campania interessato dagli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei mesi di ottobre e novembre 2019. Stanziati per la Campania 2.357.094,62 euro. Tra le zone maggiormente colpite la Costiera Amalfitana e il Golfo di Policastro. In particolare disagi si erano registrati lungo la costa tra Scario (San Giovanni a Piro), Capitello (Ispani), Villammare (Vibonati) e Sapri.

“Come comunicato nei giorni scorsi, la Regione ha richiesto lo stato di emergenza per aiutare le amministrazioni comunali colpite dal maltempo delle scorse settimane. I finanziamenti permetteranno di intervenire sui comuni per il ripristino dei territori delle zone colpite, per interventi di messa in sicurezza immediati e urgenti” ha dichiarato il presidente Vincenzo De Luca.

Come previsto dalla normativa, saranno successivamente stanziate ulteriori risorse per l’attivazione di prime misure di immediato sostegno al tessuto economico e sociale e alla ricognizione dei fabbisogni per il ripristino delle strutture e delle infrastrutture, pubbliche e private, danneggiate. La Regione provvederà a individuare i primi interventi urgenti.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it