Nomasvello
CilentoPolitica

Gioi: minoranza chiede consiglio comunale sull’emergenza cinghiali

"Restrizione della perimetrazione dell'area Parco e l'apertura della caccia al cinghiale" le proposte del consigliere Barbato

Il Consigliere di minoranza del Comune di Gioi, Graziano Barbato, ha presentato un’interrogazione sull’emergenza cinghiali, ormai una presenza fissa nel paese e nelle campagne limitrofe, chiedendo al primo cittadino la convocazione di un consiglio comunale monotematico.

La sua proposta per risolvere il problema sarebbe la modifica della legge n. 394 del 06/12/1991 di istituzione del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, restringendo la sua perimetrazione alle aree e zone veramente idonee ed aventi requisiti di aree da proteggere.

Si richiede, perciò, l’emanazione di apposita norma la quale “liberi il Comune da tutti questi vincoli e venga aperta la caccia al cinghiale”. L’invito di partecipare all’iniziativa viene esteso anche ai Comuni vicini.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it