Forlenza
AttualitàCilento

Vibonati accorpa i mutui per il completamento di due opere

Lavori di arredo urbano e pubblica illuminazione con i fondi risparmiati

Il Comune di Vibonati, guidato dal sindaco Francesco Brusco, ha scelto di utilizzare i fondi risparmiati dai mutui con la Cassa Depositi e Prestiti per la realizzazione di due opere pubbliche. Si tratta del completamento della Pubblica Illuminazione sulla SS 18 e dell’arredo urbano per i giardini pubblici.

I comuni, a norma di legge, hanno la possibilità di finanziare uno o più progetti utilizzando le economie rivenienti da vecchi finanziamenti risultanti dalle minori spese sostenute, rispetto all’importo nominale del mutuo.

Nello specifico i fondi risparmiati per il centro cilentane sono di circa 63 mila euro (Regione Campania) e circa 15 mila euro (Comune di Vibonati) per un totale di circa 78 mila euro da utilizzare.

Nei mesi scorsi anche altri comuni del Cilento, Vallo di Diano e Alburni hanno effettuati interventi comunali con i residui dei mutui risparmiati con la Cassa Depositi e Prestiti.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it