Prignano: in cucina aveva un arsenale, denunciato

In casa aveva sette fucili e 1400 munizioni

I Carabinieri della Stazione di Torchiara hanno denunciato a piede libero un 50enne di Prignano Cilento per detenzione illecita di armi e omessa custodia delle stesse. L’uomo, trovato in forte stato di ebrezza presso un bar locale, veniva sanzionato amministrativamente per il fatto; si procedeva quindi al ritiro cautelare delle armi possedute e regolarmente denunciate, su iniziativa dei militari.

All’atto della perquisizione domiciliare però, nell’abitazione venivano rinvenute oltre 1400 munizioni di vario calibro mai denunciate, incustodite e appoggiate sul camino e su un mobile della cucina. Stessa procedura per le armi, sette fucili in totale, di cui uno incustodito appoggiato in prossimità delle munizioni.

L’arsenale è stato sequestrato, l’interessato è stato denunciato e a suo carico è stata inoltrata la proposta per il ritiro del porto d’armi.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!