Nomasvello
CilentoCronaca

Capaccio: perseguita l’ex, scatta divieto di avvicinamento

Fiori, striscioni e appostamenti: scatta il divieto di avvicinamento

Divieto di avvicinamento per un 27enne di Capaccio Paestum che, stando alle accuse, avrebbe messo in atto comportamenti persecutori nei confronti di una donna, residente a Cava dei Tirreni, della quale si era invaghito. Secondo le ricostruzioni il 27enne aveva iniziato ad appostarsi nei pressi del luogo di lavoro della donna, presso l’abitazione, ad affiggere striscioni, a recapitarle messaggi e fiori.

Il tutto era iniziato dopo una breve frequentazione iniziata nell’agosto 2017. Pochi mesi dopo il 27enne, di professione bagnino, sarebbe diventato ossessivo nei suoi comportamenti.

Alla fine la donna ha deciso di presentare denuncia. La Procura di Nocera Inferiore ha disposto così il divieto di avvicinamento.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it