Comprooro
CilentoFood

Al via la settimana della Cucina Italiana nel Mondo: Cilento protagonista

A Lisbona i piatti tipici del Cilento e della Dieta Mediterranea

Prende il via oggi la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo. Per l’occasione l’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona ha organizzato un ricco programma di eventi che spaziano dalle conferenze ai workshop di cucina, dalle degustazioni di prodotti tipici regionali alla promozione dei territori e degli itinerari enogastronomici, partendo dalla Dieta Mediterranea quale stile di vita sano e modello di alimentazione equilibrato alla portata di tutti.

A fare da anteprima è stato questa mattina il workshop di cucina cilentana tenuto dallo Chef Michele Giaquinto, che ha proposto i piatti tipici del Cilento, come le lagane e ceci, il tortino di alici o il riso con fagioli borlotti. Il programma prosegue con un incontro con il direttore del Museo Vivente della Dieta Mediterranea e del Mare di Pioppi, Valerio Calabrese, tra gli estensori della Carta dei Valori della Dieta Mediterranea dell’Unesco e membro del tavolo permanente presso il Mipaaf (Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali).

Sempre presso l’Istituto Italiano di cultura è prevista l’inaugurazione della mostra fotografica “Equilibrio Mobile – La persistenza del cibo nella food photography”.

Una cena, realizzata da Cristian Torsiello, Chef stellato del Ristorante Osteria Arbustico a Paestum, sarà poi organizzata presso il circolo letterario portoghese, Grémio Litérario. Sarà poi la volta del giornalista Luciano Pignataro che terrà una conferenza su “Metodo Cilento e Dieta Mediterranea: lentezza e longevità”. Conclude la Settimana della Cucina l’abituale appuntamento dedicato ai bambini dei corsi di italiano, che potranno cimentarsi nel laboratorio culinario “Viva gli gnocchi” con Enrico Ranaldi.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it