Nuova Elite
AttualitàCilento

Più trasporti per studenti e universitari dal basso Cilento: appello alla Regione

Parte da Caselle in Pittari l'invito a migliorare il trasporto per studenti e universitari

CASELLE IN PITTARI. Un appello affinché vi siano maggiori collegamenti tra i centri del Basso Cilento e del Golfo di Policastro e l’Università di Salerno. Il Comune di Caselle in Pittari ha risposto all’invito della ditta Autolinee Lamanna di Sala Consilina, affinché si facciano voti alla Regione per inserire nel piano straordinario scolastico dei trasporti la proposta migliorativa che la ditta stessa formalizzerà in ordine all’aggiunta di un vettore sulla tratta “Sanza-Caselle in Pittari-Sapri” e (viceversa) in orario scolastico e l’istituzione di un nuovo collegamento o il miglioramento dei collegamenti esistenti attraverso opportune modifiche, per la risoluzione della problematica legata alla frequenza dei corsi presso l’Università degli Studi di Salerno.

La richiesta parte dalle sollecitazioni di un nutrito numero di utenti che ha chiesto proprio di migliorare e potenziare il servizio. Le autolinee Lamanna, ascoltate le istanze, sono pronte a proporre a Palazzo Santa Lucia nuove corse e hanno chiesto anche ai comuni del territorio di fare voti all’Ente regionale. L’amministrazione comunale di Caselle in Pittari, guidata dal sindaco Giampiero Nuzzo, ha subito fatto la sua parte.

Il problema della carenza di trasporti pubblici per gli studenti, in particolare universitari, da e per il Golfo di Policatro si era presentato anche lo scorso settembre. In quell’occasione fu l’amministrazione comunale di Sapri a chiedere alla Regione un potenziamento del servizio di collegamento giornaliero proposto dalla società Curcio. In quel caso l’istanza fu accolta positivamente.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it