Comprooro
AttualitàVallo di Diano

Sala Consilina: nuove speranze per il Tribunale?

L'Intergruppo parlamentare sulla geografia giudiziaria visiterà l'edificio

Un piccolo spiraglio per il Tribunale di Sala Consilina? L’ipotesi si apre dopo la notizia che l’Intergruppo parlamentare sulla geografia giudiziaria effettuerà dei sopralluoghi presso la struttura che ha ospitato il palazzo di giustizia. L’attività che porterà il gruppo parlamentare in giro per le varie regioni italiane comincerà fine novembre. L’obiettivo è verificare le condizioni dei tribunali accorpati al fine anche di valutare se questi possano essere utilizzate per istituire uffici decentrati.

Per l’avvocato Angelo Paladino, presidente dell’Unione Giuristi Cattolici Italiani, lo spiraglio c’è, considerato anche che Sala Consilina è accorpato ad un altro tribunale che insiste in altra Regione ed altra Corte d’Appello. Tuttavia la struttura è oggi quasi interamente occupata da altri uffici pubblici e ciò rischia di essere un aspetto negativo.

Se ne saprà di più nelle prossime settimane anche se le speranze sembrano essere ridotte ad un lumicino. L’intergruppo parlamentare è presieduto da Elisa Scutellà del Movimento 5 Stelle. Si tratta di un organo che unisce senatori e deputati per discutere ed esaminare le criticità della normativa sulla riorganizzazione degli uffici giudiziari ed analizzarne le possibili soluzioni.

“L’impulso a tale iniziativa – aveva detto la deputata pentastellata a margine della formazione dell’intergruppo – nasce dall’esigenza di convogliare le doglianze di tutti i rappresentati politici dell’attuale legislatura, lasciando a margine i differenti colori politici, nell’univoco obiettivo di trovare una efficace soluzione ad una riforma che ha allontanato i cittadini dalla giustizia e che è stata palesemente fallimentare”.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it