Comprooro
AttualitàCilento

Fondi Mise per lavori nei cimiteri di Gioi e Cardile

Per il comune cilentano risorse per 50mila euro

Il Comune di Gioi Cilento utilizza il contributo di 50 mila euro assegnato dal Ministero dello Sviluppo Economico per il Cimitero. Si tratta di risorse destinate esclusivamente per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile.

Nello specifico l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Maria Teresa Scarpa, utilizzerà i fondi per “lavori di messa in sicurezza dei cimiteri di Gioi Capoluogo e Frazione Cardile”.

Il finanziamento di 50 mila euro sarà così suddiviso, circa 36 mila euro per lavori e spese di sicurezza e circa 14 mila euro per somme a disposizione dell’amministrazione.

L’erogazione del contributo avviene in due quote: la prima, pari al 50% del contributo assegnato, a seguito della verifica da parte del Ministero del rispetto del termine di inizio lavori, mentre il saldo, pari alla differenza tra la spesa effettivamente sostenuta per la realizzazione del progetto e la quota già erogata, è corrisposto solo a seguito del collaudo dell’intervento realizzato.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it