Sanza: animali vaganti sulla Bussentina, due incidenti in pochi giorni

Costanti i pericoli per l'incolumità di automobilisti

Una strada percorsa ogni giorno da centinaia di veicoli, la variante alla SS 517, meglio conosciuta come Bussentina, unisce il Vallo di Diano al Cilento e al Golfo di Policastro. Percorrerla, specialmente nelle ore notturne, serba in sé molti pericoli dovuti, essenzialmente, alla presenza sul manto stradale di animali vaganti.

Negli ultimi tempi, due distinti incidenti hanno visto coinvolti due giovani del posto che percorrevano l’arteria.

Due sinistri, avvenuti nei pressi dello svincolo di Sanza, entrambi con dei grossi cani che hanno attraversato la carreggiata.

Fortunatamente nessun ferito ma, tanta paura.

Oltre ai cani, sono stati avvistati anche cinghiali, volpi e, in alcuni casi, mucche e cavalli.

Pericoli costanti per l’incolumità delle persone che alla presenza di animali sulla carreggiata, spesso, sono costrette a fare manovre azzardate con il rischio di uscite di strada o cappottamenti che possono costare anche la vita.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE