AttualitàCilento

Magliano Vetere e Stio diventano cardioprotetti

I defibrillatori installati grazie al contributo di cittadini e associazione

Magliano Vetere e Stio, con la sua frazione Gorga, diventano comuni cardioprotetti grazie al contributo della parrocchia, delle associazioni e alla solidarietà dei cittadini. L’iniziativa era partita dal parroco don Eros Mastrogiovanni e dall’associazione La Panchina che ogni anno organizza l’evento “Una giornata per la vita è per Vito”, un bimbo di 5 anni morto a causa di un arresto cardiaco. Quest’anno l’appuntamento era organizzato proprio per raccogliere fondi destinati all’acquisto di defibrillatori per i due comuni cilentani.

A ciò si era aggiunta una colletta avviata dai cittadini di Stio e della località Gorga e la voglia di contribuire a migliorare i servizi del proprio paese dell’associazione Manlium che ha scelto di pagare metà del costo dell’importante strumento salvavita da installare a Magliano Vetere.

Oggi gli sforzi dei cittadini diventano concreti. Questa mattina, infatti, si è provveduto ad installare gli apparecchi. I defibrillatori sono stati montati in postazioni donate dall’associazione La Panchina a Stio, Gorga e a Magliano Vetere a disposizione di chiunque abbia necessità di farne uso.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it