Nuova Elite
AttualitàCilento

Laurito punta a valorizzare le castagne locali

Un evento organizzato insieme al Comune di Pollica e in futuro si punta a rientrare nella rete Città Slow

Il Comune di Laurito, in collaborazione con il Comune di Pollica, intende promuovere il proprio territorio al livello turistico e culturale, di tutelare l’originalità del patrimonio storico-culturale, attraverso la valorizzazione dei prodotti tipici della civiltà contadina e rurale, di tutelare i borghi antichi, le qualità ambientali e le potenzialità endogene proprie con azioni che tengono conto del valore naturalistico, culturale e delle tradizioni.

In particolare, nel mese di novembre, nel territorio comunale di Laurito, con il sostegno dell’amministrazione di Pollica, sarà realizzato un evento con lo scopo di valorizzare il prodotto castanicolo locale.

Lo scopo è anche quello di un futuro inserimento del Comune di Laurito nella rete Città Slow, le “Città del Buon Vivere”, un movimento internazionale ispirato ai principi Slow Food.

Il Comune di Pollica, tramite l’associazione “Viculi e Viculieddi” ha organizzato un evento nell’ambito delle azioni di valorizzazione della Dieta Mediterranea, con la promozione territoriale dei prodotti tipici, i percorsi gastromici, le rappresentazioni della cultura contadina e di mostre d’arte e di artigianato locale per la rivitalizzazione dei borghi antichi.

L’appuntamento finalizzato alla valorizzazione della castagna sarà organizzato dalla “Proloco” di Laurito, senza alcun onere economico gravante sul bilancio comunale. Entrambi i Comuni, provvederanno a proprie spese all’organizzazione e gestione degli eventi e si impegneranno di coinvolgere le amministrazioni dei comune limitrofi, nella realizzazione degli eventi.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it