Montella PrismArredo
AlburniAttualitàCilento

Ecco le sagre della settimana nel Cilento e Alburni

La protagonista principale è la castagna

Continuano le sagre autunnali nel Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Le sagre paesane sono un evento davvero importante e significativo per la cultura italiana, che insieme alle rievocazioni storiche, sono un bel momento di aggregazione sociale e di identità. Le sagre di questa settimana vedono come protagonista la castagna, un frutto semplice che ha sostenuto l’economia dei piccoli comuni per secoli.

Ecco i principali appuntamenti, di questa settimana, previsti nel Cilento e Alburni:

Festa della Castagna – Salento – 17/18/19/20 ottobre
Si tratta della 49^ edizione. Durante le quattro giornate, tra le specialità si potranno assaggiare i dolci tipici preparati con le castagne, oltre a pietanze locali, inoltre le serate saranno allietate da musica popolare. “La prima edizione risale al 1970, quando Antonio Gorga, insieme ad un gruppo di compaesani, decise di onorare San Gerardo intorno ad un falò, in piazza, mangiando castagne arrostite e bevendo un buon bicchiere di vino, in uno spirito di amicizia e di crescita” – raccontano gli organizzatori. Nel corso degli anni questo appuntamento si è arricchito di nuovi elementi tutti tesi ad armonizzare le varie componenti della comunità.

Sagra della castagna – Sicignano degli Alburni – 18/19/20/21 ottobre 2019
Si tratta della 48^ edizione. Le tre serate saranno allietate da musica popolare live e artisti di strada. Molte sono le specialità’ enogastronomiche locali che si potranno degustare negli stand preparate in maniera eccellente dagli espositori, oltre alla distribuzione di caldarroste. Tra gli eventi in programma: la tradizionale corsa delle carrette, il mercatino gastronomico artigianale, sfilata degli sbandieratori, il corteo storico, giochi tradizionali in piazza e visite guidate su prenotazione al suggestivo Castello Giusso del Galdo e al centro storico.

Festa del Marrone – Campora – 20 ottobre 2019
Si tratta della 44^ edizione. Nell’unica giornata della sagra, sarà valorizzata al meglio questa prelibatezza. Le pietanze principali sono: tagliatelle e gnocchi con farina di castagne, caldarroste, dolci bruciate, castagnaccio, tortellini fritti con ripieno di marroni, pane di castagne, crêpes, marrons flambées, vin brulé, birra artigianale di castagne.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it