Gold Metal Bank
CronacaVallo di Diano

Sanza, abusi edilizi acquisiti al patrimonio del Parco

Il proprietario non aveva ottemperato all'ordine di demolizione

Ancora abusi edilizi. Questa volta le segnalazioni arrivano da Sanza. I carabinieri hanno accertato già nel gennaio scorso, la realizzazione di un manufatto chiuso su tre lati, con struttura portante di pilastri e travi in legno e struttura perimetrale in lamiera grecata e casseformi metalliche, nonché un piazzale in terra battuta e pietrisco, completamente recintato con rete metallica e chiuso con un cancello in ferro, adibito a deposito, stoccaggio e ricovero di mezzi e materiale edile.

Il tutto era stato realizzato in zona C2 del Parco, sito di interesse comunitario. Nell’aprile scorso l’ordine di demolizione e ripristino dei luoghi.

Nei giorni scorsi, di fronte all’inottemperanza del proprietario, il direttore dell’Ente, Romano Gregorio, ha disposto l’acquisizione gratuita al patrimonio del Parco delle opere abusive e dell’area immediatamente circostante per una superficie complessiva pari a dieci volte la superficie interessata dagli abusi.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker