Gold Metal Bank
CronacaGlobal

Salerno, morte della giovane Melissa La Rocca: oggi autopsia

La giovane studentessa è morta in classe in seguito ad un malore

Si terrà oggi l’autopsia sul corpo di Melissa La Rocca, la studentessa morta in classe mentre era alla lavagna. Un malore, la perdita dei sensi, l’urto contro la cattedra, il decesso. I funerali sono stati bloccati proprio perché la famiglia vuole sapere la verità sulla morte di Melissa. Esclusa l’ipotesi dell’aneurisma (in quanto non vi è alcun ematoma sulla base cranica della ragazza) non vi sarebbero dubbi – al momento – sul fatto che il decesso sia legato a problemi di carattere cardiaco. Mani e piedi neri, ne sarebbero la prova secondo i sanitari.

Il punto è che, stando al racconto fatto da persone vicine alla famiglia Della Rocca, i genitori temono per l’altro figlio: Melissa, difatti, sarebbe morta con modalità molto simili a quelle di uno dei suoi nonni e la loro paura è che possa trattarsi di qualche disfunzione di carattere ereditario.

Intanto parenti e amici sono stravolti dal dolore. In obitorio è un continuo via vai di persone. È il padre quello che, tra i due, ha le idee più chiare su ciò che intende fare ora. Dopo la tragedia, dopo l’incolmabile vuoto che resterà per sempre nella sua vita. Lo aveva ripetuto tra le lacrime al magistrato chiamato ad occuparsi del «caso», lo ha gridato ancora quando la stessa pm ha firmato l’atto per la restituzione del giovane corpo della sedicenne alla sua famiglia: «Voglio conoscere la causa della sua morte!». E così, una volta che la salma è stata dissequestrata, ha presentato una richiesta formale.

Saranno dunque eseguiti questa mattina, sul corpo di Melissa, gli accertamenti diagnostici richiesti. Poi saranno predisposti i funerali.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker