Montella PrismArredo
AttualitàVallo di Diano

Anche Montesano sulla Marcellana ha aderito al Patto per la bellezza

"Preservare la Bellezza di un territorio, per noi montesanesi, ha significato innanzitutto difenderlo da ogni forma di invasione barbarica, di violenza ambientale, di deturpazione della nostra identità profonda"

Anche l’Amministrazione Comunale di Montesano Sulla Marcellana ha aderito al Patto della bellezza lanciato a Pollica e sostenuto dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani. “Preservare la Bellezza di un territorio, per noi montesanesi, ha significato innanzitutto difenderlo da ogni forma di invasione barbarica, di violenza ambientale, di deturpazione della nostra identità profonda”, spiega il sindaco Giuseppe Rinaldi.

“Abbiamo maturato una grande capacità e un humus condiviso e fortemente radicato nel riconoscere che la nostra bellezza si chiama ambiente sano, acqua, terra, paesaggio, verde, aria pura… la nostra bellezza sono anche le guglie della nostra straordinaria Chiesa di Sant’Anna, la torre in Piazza Castello, il nostro centro storico, la foresta Cerreta, le sorgenti, i prodotti tipici e tanto altro ancora”, prosegue il primo cittadino.

Rinaldi poi conclude: “Auspichiamo che dalla politica nazionale provengano strumenti, risorse ma soprattutto scelte chiare sulla difesa della bellezza del territorio perché, a noi purtroppo è accaduto, talvolta proprio contro quella politica ci siamo dovuti difendere per salvaguardare la nostra speciale d unica bellezza! Parafrasando, con modifica voluta, Dostoevskij “La bellezza salverà il paesaggio”.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it