Gold Metal Bank
CilentoEventi

Torna Story Riders, a Torchiara il 4 ottobre c’è Lina Sastri

Ritorna Story Riders,​ la manifestazione giunta alla sua quinta edizione, in collaborazione con la Regione Campania, la Provincia di Salerno, della e del Parco Nazionale del Cilento, il Comune di Torchiara e la BCC di Buccino e dei Comuni Cilentani, che trasforma Torchiara nel paese della storie.

Per tre giorni, da venerdì 4 a domenica 6 ottobre, nel salone degli specchi del Palazzo Baronale de Conciliis si alterneranno rappresentanti del mondo del teatro, del cinema, della letteratura e dell’arte e del giornalismo per raccontare le loro storie su tre temi centrali: la creatività al femminile il primo giorno, il riscatto la seconda giornata, e il “turismo lento”, tema Unesco dell’anno. Concluderà la kermesse la premiazione dei racconti letterari inviati da tutti Italia al concorso Common People.

Si parte alle ore 16:30 con il laboratorio di scrittura ri-creativa con Raffaele Aragona e Daniela Fabrizi, alle 18 saluti istituzionali del Sindaco di Torchiara, Massimo Farro, dell’assessore alla cultura, Gennaro Guida, del direttore generale per le politiche culturali della Regione Campania, Rosanna Romano. Seguirà l’incontro con le tre protagoniste per il tema della creatività al femminile: l’artista Carla Viparelli, reduce da una mostra organizzata per lei a Los Angeles,l’attrice Lina Sastri alla vigilia del suo nuovo spettacolo che debutterà il 10 ottobre e Cinzia Leone vincitrice del Premio letterario Rapallo con “Ti rubo la vita”. Armida Parisi del Roma e Giulia Cerasoli di Chi commenteranno le storie al femminile della prima giornata.

«Anche quest’anno – spiega Angela Riccio – abbiamo cercato di dar vita a un appuntamento culturale che attraverso la parola, la scrittura, il cinema e la musica ripropone il piacere antico di raccontare, con i diversi strumenti di cui l’uomo dispone. Raccontare di sé, del proprio​tempo. E magari raccontare, soprattutto a chi non ha la fortuna di viverci, la bellissima terra del Cilento, patrimonio dell’Unesco».

Frequentato da intellettuali e politici, il salotto di Borgo Riccio è diventato un laboratorio di pensiero dove si discutono e si lanciano progetti culturali di promozione e valorizzazione dell’intero Parco Nazionale del Cilento.

E proprio dall’anteprima di Story Riders a fine agosto ha preso il via il progetto “Percorsi d’arte contemporanea”, che arricchirà di installazioni permanenti, curate da artisti internazionali, i comuni dell’entroterra cilentano, a ridosso della costa da Paestum fino ad arrivare a Sapri.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker