Montella PrismArredo
CalcioCampionati RegionaliSport

Coppa Campania: la Virtus C. supera il primo turno

Battuta l'Herajon anche nella gara di ritorno

La Virtus Cilento supera il primo turno di Coppa Campania, replicando la vittoria del 31 agosto ottenuta al “Mario Vecchio” di Capaccio Scalo, quando i ragazzi del tecnico Castiello vinsero con il parziale di 2-0, con reti di Manzillo e Senè.


Nel match di ritorno, andato in scena nel pomeriggio di oggi al “San Nicola” di Stella Cilento, i padroni di casa sbloccano subito il risultato con Salerno, che dopo meno di sei minuti indirizza subito la gara a favore dei suoi, superando El Haryry, l’estremo difensore avversario, da pochi passi. Gli ospiti arrivano al pari al diciannovesimo quando, sugli sviluppi di una calcio piazzato battuto da sinistra, Procida indirizza all’angolo una palla vagante. La Virtus sfiora il nuovo sorpasso con Maiese D., che, al 26′, alza troppo la sua conclusione, in coordinazione precaria, da pochi passi, ma è l’Herajon a passare avanti, al minuto 28, con Procida che approfitta, concretizzando con un diagonale preciso, di una disattenzione difensiva dei locali. La formazione di Castiello sfiora il pari con Manzillo, che, dopo poco, da punizione dal limite trova, attento, sul proprio palo El Haryry. La risposta della Virtus è timida e sembra non riesciure a mettere in difficoltà seria la squadra gialloverde, fino al 45′ quando Maiese E. trova un guizzo e viene steso in area di rigore: il direttore di gara comanda la massima punizione, trasformata impeccabilmente da Senè, che allo scadere rimette in pari il match.


La ripresa vede la Virtus riprendere stabilmente il pallino del gioco in mano. La prima vera occasione dei secondi quarantacinque minuti vede Sene’, al ventidue di gioco su un cross di Manzillo, impegnare severamente El Haryry, prodigioso nella circostanza. A venti dalla fine il centravanti dei cilentani lascia il posto a Vincenzo Di Gregorio, fantasista ex Polisportiva S.Maria, che fa il suo esordio tra le fila della Virtus. Ad un quarto d’ora dal termine Manzillo sfiora la rete del 3-2, ma la botta del centrocampista esce di poco sulla trasversale, un’altra buona occasione capita a Mastrogiovanni chiuso, dalla retroguardia capaccese, proprio sul più bello. Al settantanovesimo la Virtus segna nuovamente con Mastrogiovanni che, dall’interno dell’area piccola, trafigge El Haryry per la terza volta. La V. CIlento va in rete per la quarta volta, di testa, con Emanuele Esposito ma il direttore di gara, il sig. Raffaele Ruggiero, annulla per dubbio fuorigioco. La partita di ritorno vede la Viruts Cilento vincere per 3-2, i ragazzi del presidente Carmelo Infante superano il primo turno di Coppa Campania qualificandosi cosi per quello successivo.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it