Ascea: sospeso il servizio postale affidato a Poste italiane

Il servizio affidato ad una nuova ditta

Il Comune di Ascea, guidato dal sindaco Pietro D’Angiolillo, ha deciso di sospendere il servizio di postalizzazione con Poste Italiane Spa.

Nello specifico si tratta di affidare il servizio postale ad un’altra ditta anche privata, che soddisfi i requisiti richiesti, in relazione alla specificità delle prestazioni richieste e al fine di ottemperare al principio di efficacia dell’azione amministrativa.

La decisione di cambiare società è stata presa in seguito ad una richiesta di pagamento di fatture non pervenute da parte di Poste all’Ente

Per la nuova ditta sarà assegnata la somma di 6 mila euro.