Terme Cappetta
Attualità

DJ Internazionale scopre le sue origini a San Giovanni a Piro

Cittadinanza onoraria per Alok, uno dei più grandi dj al mondo

6,1 milioni di like su Facebook
13,5 milioni di Follower su Instagram

312 milioni di visualizzazioni per il singolo Here Me Now su Youtube.

Questi on line i numeri stratosferici di Alok, pseudonimo di Alok Achkar Peres Petrillo, DJ Producer N°1 in Brasile e N°13 al mondo , le cui origini si scoprono nel Cilento, a San Giovanni a Piro; il Comune attraverso le opportune ricerche in archivio ha rinvenuto i certificati di nascita degli antenati di Alok emigrati in Brasile e parzialmente individuato il ceppo familiare di provenienza.

Nella giornata di lunedì 9 settembre ha conferito all’illustre concittadino la cittadinanza onoraria evidenziando il valore delle origini, ma soprattutto raccogliendo la disponibilità della popstar ad essere testimonial e promoter internazionale del made in Italy, della dieta mediterranea e delle nostre bellezze paesaggistiche al fine di costruire un “ponte” con i nostri connazionali all’estero, in un articolato progetto denominato “turismo di ritorno” e prevede, inoltre, la eventualità di una partecipazione a Equinozio d’Autunno, la rassegna di punta dell’estate sangiovannese.
Alok è in tournée mondiale, tre giorni fa era in Giappone, giovedì sera sarà a Lisbona.

I suoi live show sono una esplosione di energia colori e giovani in delirio, a migliaia, come testimoniano i video allegati.
In questi giorni Alok è a San Giovanni a Piro, ospite dell’Amministrazione e del Sindaco Ferdinando Palazzo accompagnato dal suo staff, in visita ai luoghi più suggestivi di San Giovanni a Piro e dove ebbe dimora la sua famiglia e questa sera sarà presente a Bosco al Premio Ortega, dalle ore 21, in Piazza Josè Ortega dove riceverà la pergamena di “cittadino onorario” del Comune.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito