Terme Cappetta
CilentoCronacaIn Primo Piano

Agropoli: tifoso morto allo stadio, c’è l’inchiesta

La tragedia il 9 giugno scorso durante la finale play off tra Agropoli e Brindisi

Scatta l’inchiesta per la morte di Franco Bottiglieri, il tifoso del Brindisi che durante l’intervallo della finale playoff per la promozione in Serie D tra Agropoli e la formazione pugliese del 9 giugno scorso accusò un malore in seguito al quale perse la vita.

Originario di Brindisi, Bottiglieri fin da bambino si era trasferito a Torre del Greco (Napoli), ma anche a centinaia di chilometri di distanza dalla sua città, seguiva la squadra della sua città natale con fede incrollabile. Bottiglieri si trovava nel settore ospiti del “Guariglia” di Agropoli con i compagni di mille trasferte in giro per l’Italia, in mezzo a oltre 500 brindisini. Il caldo, con una temperatura intorno ai 30 gradi, era asfissiante.

Le squadre era appena rientrate negli spogliatoi, dopo la fine del primo tempo di una partita combattutissima e carica di tensione, data l’importanza della posta in palio. Bottiglieri si accasciò sui gradoni. I tifosi che assistevano alla scena subito chiesero l’intervento dei soccorritori. Ad un certo punto l’anziano diede segni di ripresa e fra gli applausi venne trasportato in ambulanza verso l’ospedale di Eboli. Ma in serata, purtroppo, le sue condizioni peggiorarono fino alla morte.

Ora la Procura di Vallo della Lucania ha aperto un’inchiesta. Sequestrata la cartella clinica del’uomo Sarà necessario comprendere se vi siano responsabilità nel decesso del 70enne.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito