Nuova Elite
CilentoCronacaIn Primo Piano

Laureana, tenta di appiccare incendio: arrestato

L'uomo scoperto con un accendino in mano in un terreno prossimo alla sua abitazione

LAUREANA CILENTO. E’ finito agli arresti domiciliari l’anziano che ieri è stato scoperto mentre avrebbe tentato di appiccare un incendio a Laureana Cilento. L’episodio al confine con Perdifumo, in una zona collinare e ricca di vegetazione. L’uomo, 71 anni, era con un accendino in mano quando è stato scoperto dai carabinieri forestali che lo hanno fermato e spento il fuoco. Il 71enne è finito agli arresti domiciliari.

Il codice penale prevede per chiunque cagioni un incendio su boschi, selve o foreste ovvero su vivai forestali destinati al rimboschimento, propri o altrui la reclusione da quattro a dieci anni.

Se l’incendio è cagionato per colpa, la pena è della reclusione da uno a cinque anni. Le pene sono aumentate se dall’incendio deriva pericolo per edifici o danno su aree protette; sono aumentate della metà se dall’incendio deriva un danno grave, esteso e persistente all’ambiente.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it