San Pietro al Tanagro: scoperti abusi edilizi, scatta ordine di demolizione

Realizzata un'opera in area Parco senza autorizzazione

Nuovi abusi edilizi nel territorio del Parco. I carabinieri di Teggiano hanno contestato delle opere realizzate senza le necessarie autorizzazioni a San Pietro al Tanagro. Nello specifico è stato accertato che un privato aveva realizzato una tettoia con struttura portante in legno, con pilastri a sezione quadrata di cm. 15 x 15, travicelli a sezione rettangolare di cm. 10 x 15, tavolame e pannelli isotec di 0,6 cm. con relative grondaie.

L’ opera rientra in una zona B1 (Riserva Generale Orientata) della perimetrazione definitiva del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e senza i necessari nulla osta da parte dell’Ente.

Di qui l’ordine di demolizione e ripristino dei luoghi entro 90 giorni, firmato dal diretto del Parco, Romano Gregorio. Qualora ciò non avvenga si procederà con l’esecuzione in danno.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.