Montella PrismArredo
CilentoCronacaIn Primo Piano

Palinuro, ancora casi di truffa delle case vacanza

Anche Palinuro segnata nei giorni di Ferragosto dalle “truffe case vacanza”. Il 13 Agosto F.S., residente e proprietaria di una villetta in via Enea, si vede una famiglia di San Giuseppe Vesuviano composta da sei persone bussare alla porta ed affermando di aver affittato nell’abitazione per 10 giorni, la donna dice di aver pagato tramite bonifico bancario una caparra alla sig.ra Alessia de Rosa.

La proprietaria della villetta in questione spiazzata dalle lacrime della turista che si ritrova con due bambini piccoli ed un’anziana signora a dover rientrare dalle “non vacanze” terminate in malo modo non può che invitarla a denunciare il caso alle autorità competenti.

Alla stessa via Enea e sempre in questi giorni altri due episodi simili. Sempre a Palinuro, in località Parco dei Pini stessa situazione. Ed in fine in via Porto una famiglia di Napoli afferma di aver pagato tramite bonifico bancario una caparra di 900 euro per le loro vacanze di 15 giorni. Tutti muniti di foto dove gli alloggi esternamente corrispondono agli stessi, al contrario, le foto degli interni sono di locali diversi. Tutti gli annunci risultano essere stati trovati su un noto sito web.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità

Letizia Baeumlin

Appassionata di giornalismo, collabora con InfoCilento dal 2019. Si occupa di attualità, cronaca, eventi e gastronomia. E' sposata, ha due figli e vive a Palinuro. E' appassionata di cucina.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it