Cirielli (Fratelli d’Italia): Scelta grave rifiuti a Polla

“La decisione di trasferire i rifiuti dello Stir di Battipaglia, in provincia di Salerno, a Polla è grave perché apre la strada alla creazione di una nuova discarica con ricadute pericolose per le comunità locali. Presenterò un’interrogazione urgente al ministro dell’Ambiente Sergio Costa per verificare se l’incapacità del governatore Vincenzo De Luca a gestire il ciclo di rifiuti possa mettere a grave rischio la salute dei cittadini e la salubrità dell’ambiente. Realizzare di fatto una nuova discarica a Polla è la dimostrazione di come in quattro anni non si sia fatto nulla per risolvere in maniera strutturale il problema”.

È quanto afferma in una nota Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei deputati e parlamentare di Fdi.

Il caso finirà in Parlamento e intanto anche le comunità locali si stanno preparando a prendere le contromisure contro il provvedimento.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!