Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoGallery

FOTO | Agropoli: l’ammiraglio Vella in visita alla Capitaneria di Porto

Elogiato il lavoro svolto dalla guardia costiera di Agropoli

Visita ad Agropoli dell’Ammiraglio Pietro Vella, direttore marittimo della Campania. Ieri l’incontro con il comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli, Giulio Cimmino ed i rappresentanti dei comuni della costiera cilentana. Presenti, tra gli altri, il primo cittadino di Agropoli, Adamo Coppola, quello di Pollica, Stefano Pisani, di Casal Velino, Silvia Pisapia, di Castellabate, Costabile Spinelli. Con loro i rappresentanti di Montecorice, San Mauro Cilento e Capaccio Paestum.

Tra gli argomenti trattati la sicurezza in mare, il contrasto all’inquinamento e la tutela dell’area marina protetta di Santa Maria di Castellabate.
Il tenente di vascello Giulio Cimmino ha fatto una prima sintesi del lavoro svolto, riassumendo le attività di competenza dell’ufficio circondariale marittimo; la parola è poi passata agli amministratori locali.

Il sindaco di Agropoli Adamo Coppola, ha ringraziato la guardia costiera per l’impegno: “Nonostante sia sotto organico, svolge un importantissimo lavoro, con passione e dedizione”, ha detto. Parole di apprezzamento anche dal primo cittadino Costabile Spinelli che ha rimarcato la sinergia continua che l’Ente ha con la capitaneria di porto. Il sindaco di Pollica, Stefano Pisani, invece, nell’elogiare il ruolo dei marinai sul territorio, ha auspicato maggiori controlli sull’inquinamento del mare.

La visita dell’ammiraglio Vella era stata organizzata proprio per verificare e analizzare eventuali criticità segnalate sul territorio e individuare le soluzioni per risolverle. Il direttore marittimo della Campania, al termine della sua visita, ha manifestato compiacimento “per l’attività svolta dalla guardia costiera di Agropoli, in particolare nell’ambito dell’operazione mare sicuro”, evidenziando l’importanza dei controlli costanti in ambiente marino e costiero e sulle attività di pesca e navigazione.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito