Montella PrismArredo
All newsGlobal

La Polizia di Stato dice addio alle stellette sulle divise

Ecco come cambiano i gradi della Polizia di Stato

Molti anni dopo la smilitarizzazione, a partire dalle ore 7 di oggi il personale della polizia di Stato porta nuovi distintivi, disegnati appositamente per la loro amministrazione. Al posto delle gloriose stellette, ci sarà un aquilotto stilizzato dalle ali spiegate e poi, per segnare i gradi, un insieme di barrette orizzontali, plinti, rombi e formelle.

E’ una nuova riforma dopo quella con la quale le qualifiche (ciò che nelle forze armate sono i gradi) di assistenti, sovrintendenti e ispettori mandavano in archivio nella memoria storica gli appuntati, i brigadieri e i marescialli. 

Un ruolo centrale e rinnovato è stato dato all’aquila, adottata nell’ottobre del 1919 durante il governo Nitti e da cento anni emblema distintivo della Polizia, che trova un proprio spazio anche sui nuovi distintivi. L’aquila con diversi elementi comparirà sotto i plinti, i rombi, i pentagoni e le formelle, segni che caratterizzano le spalline e le uniformi di ogni ruolo della Polizia di Stato.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it