Gold Metal Fusion
CilentoCronacaIn Primo Piano

Dramma nel brindisino: operaio cilentano muore folgorato

E' successo durante lavori sulla linea ferroviaria

Dramma a San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi. Un operaio (originario di Acquavena nel Comune di Roccagloriosa ma residente ad Ascea) è morto durante lavori sui cavi di alimentazione della linea ferroviaria. La vittima, Mario Cavalieri, 57 anni, pare sia rimasta folgorata. Feriti due colleghi.

Stando ad una prima ricostruzione il cestello del braccio elevatore su cui si trovava la vittima ha toccato dei cavi che non dovevano essere sottoposti a lavori e dove quindi la corrente era attiva.

L’uomo è morto; inutile l’intervento dei sanitari del 118. Sul posto anche gli uomini della Polfer e i vigili del fuoco.

L’incidente è avvenuto intorno all’una di notte in via Cappuccini, vicino alla stazione. I tre operai erano al lavoro per una ditta appaltatrice che stava eseguendo opere nella stazione di Brindisi per un potenziamento dell’infrastruttura, per conto di Italferr-Rete ferroviaria italiana.

Rete ferroviaria italiana e Italferr hanno espresso in una nota cordoglio e vicinanza ai familiari.   

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito