Nomasvello
AttualitàCilento

Appello per la tutela della duna dell’Oliveto

Tutela della duna dell’Oliveto, a Vilammare, Paolo Abbate, attivista WWF chiede interventi al sindaco di Vibonati, Franco Brusco e al delegato all’ambiente.

Diversi gli interventi richiesti: “la recinzione della fascia dunale protetta venga terminata (come previsto accordo) e la video sorveglianza comprenda non solo il posteggio Oliveto ma tutta la fascia dunale suddetta; che vengano posti avvisi- divieto  per abbandono cicche in spiaggia come prevede la legge; che la spiaggia per cani  non venga predisposta nella spiaggia antistante la fascia dunale compresa tra i lidi Trecento e Royal, per ragioni strettamente  necessarie alla protezione del Corriere piccolo.

Abbate spiega la richiesta: “Una concentrazione di presenza di “amici a quattro zampe” nella zona suddetta risulterebbe oltremodo dannosa alla nidificazione del limicolo migratore: un nido, causa disturbo antropico, dove erano state deposte già 2 uova, è stato abbandonato .
Si ricorda al proposito che il Corriere piccolo è tutelato dalla Direttiva europea Uccelli. Inoltre la fauna selvatica risulta protetta”.

“Pertanto l’uccisione e  qualsiasi disturbo a fauna selvatica risultano a tutti gli effetti reati ambientali, perseguibili penalmente”, conclude Abbate.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it