Forlenza
CuriositàIn Primo PianoVallo di Diano

Teggiano, bimba contesa dai genitori: Non tornerà in Italia

La piccola è stata portata in Russia dalla madre che non ha intenzione di ritornare in Italia

TEGGIANO. La piccola Sofia non tornerà in Italia. La bimba di appena 3 anni contesa da padre italiano (di Teggiano) e mamma russa, è attualmente con quest’ultima. Nonostante il Tribunale abbia intimato alla donna di riconsegnare la piccola al padre lei è di tutt’altra idea.

Darya, questo il suo nome, ha precisato che non vuole tornare in Italia e ha fatto ricorso contro il provvedimento della giustizia russa. Anche il Tribunale di Lagonegro indaga sulla vicenda e l’accusa per lei è di sottrazione di minore. Accuse che la inducono a non tornare in Italia per paura di essere arrestata e di perdere la figlioletta.

La vicenda prosegue. Per il legale della donna una bambina di 3 anni non può essere sottratta alla mamma, di tutt’altro avviso il padre che era stato anche in Russia per cercare la piccola. La vicenda giudiziaria prosegue ma Darya non sembra abbia alcuna intenzione di riportare sua figlia in Italia.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it