Terme Cappetta
CilentoCronacaIn Primo Piano

Agropoli, raffica di furti in località Moio

Residenti in rivolta per i furti che si stanno registrando in località Moio

AGROPOLI. E’ sempre più allarme furti in contrada Moio. Ben quattro colpi sono stati registrati la notte scorsa in altrettante abitazioni. Il primo furto è stato messo a segno in un appartamento posto nei pressi della chiesa di Sant’Antonio. I malviventi sono riusciti ad accedere all’abitazione e hanno messo tutto a soqquadro alla ricerca di denaro e preziosi. Un altro furto, a poca distanza, non è andato a buon fine. I ladri hanno utilizzato una scala per arrampicarsi fino ad una finestra ma la presenza di un cane li ha messi in fuga.

Il terzo colpo in via Primavera: anche in questo caso i soliti ignoti sono riusciti ad accedere attraverso una finestra e una volta dentro hanno portato via un portafogli prima di fuggire perché vistisi scoperti. Il quarto episodio, invece, è avvenuto in un’abitazione nei pressi del Palagreen.

Allarme furti, residenti in rivolta

I residenti sono in allarme: soltanto pochi giorni fa un furto era stato messo a segno in via Eduardo De Filippo. “Chiediamo aiuto – dicono i cittadino della zona – non si può continuare così”. Nei mesi scorsi, proprio su sollecitazione del Comitato Moio, l’amministrazione comunale aveva avviato l’iter per avere un posto di Polizia ad Agropoli. Ad oggi, però, nonostante anche la Questura abbia espresso la volontà di aprire un commissariato in città, non si conosce a che punto è il procedimento.

Sul caso è intervenuto anche il Nuovo Sindacato di Polizia chiedendo di “conoscere quali iniziative abbia intrapreso l’amministrazione comunale in merito l’istituzione del commissariato di pubblica sicurezza“. Alla missiva datata 10 giugno, fanno sapere dal sindacato, non si è avuta risposta.

“Vogliamo conoscere la situazione – dicono i residenti – altrimenti siamo pronti ad organizzarci con una vigilanza privata, non possiamo continuare a subire in silenzio”.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito