Nomasvello
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Capaccio Paestum: presto un nuovo volto per il campo “Vaudano”

Conclusa laConclusa i termini della gara per i lavori. Costo circa 993 mila euro gara per i lavori. Costo circa 993 mila euro

Si sono conclusi i termini del bando di gare indetto dal Comune di Capaccio Paestum, per l’affidamento dei lavori di “Adeguamento campo sportivo Tenente Vaudano”. Nei prossimi giorni l’apertura delle buste che garantiranno l’avvio di importanti lavori presso il campo sportivo del Capoluogo.

Nello specifico si dovranno eseguire i seguenti interventi: sottofondo del sistema manto, sistema manto in erba sintetica, smaltimento acque meteoriche, canaletta prefabbricata in cls, tubazione drenante flessibile corrugata esternamente, impianto irrigazione, impianto elettrico e recinzione. Inoltre prevista  la realizzazione di una scala e una rampa disabili per il raggiungimento delle tribune ospiti dal lato ovest del campo, la realizzazione di un piccolo manufatto servizi adibito a bagni e biglietteria posto tra la fine della rampa disabili e la tribuna tifosi ospiti, la demolizione e la ricostruzione di un piccolo manufatto adibito a spogliatoio arbitri e locali tecnologici posto a sud est del campo sportivo.

Inoltre le opere consistono nella realizzazione di una tribuna per tifosi ospiti e tettoia ombreggiante con struttura metallica, uguale a quella esistente per la tribuna tifosi locali; nell’ampliamento della tettoia ombreggiante degli spalti tifosi locali; nella realizzazione di scale e cancelli per l’adeguamento delle vie di fuga delle tifoserie ospiti e locali; nella realizzazione di nuova recinzione sul lato nord del campo; nella realizzazione di impianto di irrigazione automatizzato del campo in erba sintetica.

L’importo a base d’asta dei lavori è di circa 993 mila euro di cui circa 991 mila per lavori e circa 2 mila euro per l’attuazione dei piano di sicurezza.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it