Terme Cappetta
AttualitàCilento

Fine settimana nel Parco con il Cai

Il Cai Sottosezione di Montano Antilia organizza due giornate nel comprensorio del Monte Cervati. Sabato insieme alle Sezioni CAI di Salerno e Cava dei Tirreni ci sarà il quarto appuntamento annuale dei “Sabati culturali alla scoperta dei piccoli borghi del Parco a Sanza”.

Domenica mattina , in occasione dell’apertura del Santuario Mariano sul Cervati verrà organizzata un escursione lungo la tappa S2 del Sentiero Italia (Sanza – Rifugio Cervati loc. Chianolle di Piaggine -Santuario Madonna della Neve ).

Rivedere, recuperare e rilanciare il tracciato escursionistico del Sentiero Italia per collegare, attraverso i suoi oltre 6000 km, tutte le regioni italiane, con il fascino, la bellezza e le tradizioni dei loro territori interni. Questo è il progetto che il Club alpino italiano intende portare avanti quest’anno, per presentare in grande stile il nuovo Sentiero Italia nel 2019, che sarà l’anno del cammino lento.

Il Sentiero Italia si sviluppa lungo l’intera dorsale appenninica, isole comprese, e sul versante meridionale delle Alpi. Ideato nel 1983 da un gruppo di giornalisti escursionisti, riuniti poi nell’Associazione Sentiero Italia, l’itinerario è stato fatto proprio dal CAI nel 1990. Grazie all’indispensabile contributo delle sue Sezioni, che ne hanno individuato nel dettaglio il percorso, i posti tappa e la segnaletica, il Sentiero Italia venne inaugurato nel 1995 con la grande manifestazione organizzata dal CAI “Camminaitalia 95”.

Ancora una volta la giovane Sottosezione CAI di Montano Antilia unico presidio Cai nell’area del Parco Nazionale del Cilento è a lavoro per migliorare la segnaletica orizzontale e verticale lungo gli innumerevoli sentieri cilentani cercando così di renderli fruibili ed avvicinare sempre più persone alla frequentazione della montagna.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito