Agropoli, scuola in località Mattine: modificata commissione di gara

In commissione era presenta anche uno dei tecnici finiti al centro di un'indagine per istigazione alla corruzione

L’Unione dei Comuni Alto Cilento ha modificato la composizione della commissione di gara per i lavori di costruzione di un edificio scolastico di località Mattine ad Agropoli. Tra i componenti individuati, infatti, vi era anche Carmine Del Verme, dipendente del Comune di Torchiara. Quest’ultimo, però, è finito al centro di un procedimento giudiziario per “istigazione alla corruzione” (leggi qui) che ha indotto l’Unione dei Comuni a modificare la composizione della commissione di gara. Restano al loro posto Sergio Lauriana, dipendente del Comune di Agropoli e Luigi Vaccaro, del Comune di Sessa Cilento. A sostituire Carmine Del Verme, invece, sarà Fausto Dragonetti, dipendente del Comune di Battipaglia.

La nuova scuola di località Mattine sarà realizzata grazie ad un finanziamento di circa 1 milione di euro. L’intervento prevede la costruzione di una struttura, che sorgerà in via Malagenia, adiacente alla scuola materna e primaria esistente.

La nuova opera sarà in grado di ospitare due sezioni di scuola primaria. Il progetto prevede che il nuovo edificio includa: una segreteria, una sala docenti, un ufficio per il dirigente oltre uno spazio destinato a deposito archivi, una palestra di 200 metri quadrati, un’ampia area parcheggio di oltre 500 metri quadrati e un giardino di circa 1.000 metri quadrati. I patii interni sono progettati come orti didattici ed hanno una funzione importante sia per il benessere climatico che per la distribuzione interna degli spazi.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Sostieni l'informazione indipendente