Nomasvello
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Aumenta la tassa: ambulanti boicottano la fiera di Villammare

Protestano gli ambulanti, polemiche tra i cittadini

Boicottata da parte dei venditori ambulanti l’annuale Fiera di Villammare. Ogni anno la prima domenica di Giugno si tiene la grande fiera in occasione dei festeggiamenti dedicati alla Madonna di PortoSalvo sempre molto seguita e sentita. Quest’anno però qualcosa non è andata per il verso giusto arrabbiati e sorpresi i tanti che stamattina si erano recati a Villammare.

Pochissimi i venditori, quasi assenti; per lo più pare che arrivati sul posto abbiano deciso di andare via. Il problema la tassazione Tosap arrivata a circa 150 euro a posto, esattamente 2,50 euro a metroquadro. La motivazione una delibera approvata anni fa.

I commercianti ambulanti soliti del mercato settimanale del martedì in segno di sciopero ci sono ma restano chiusi, gli altri non sono proprio intervenuti.

“Quello che è successo questa mattina a Villammare è una macchia indelebile per la storia del nostro paese.Una gestione pedestre di eventi, fiere e mercati e una modalità di pagamento che gli ambulanti hanno potuto scoprire appena prima di sistemarsi. Urge una riflessione seria perché emerge un’assenza di una politica del Commercio”, dice il consigliere di minoranza Manuel Borrelli.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it