Nuova Elite
Attualità

L’autentico Made in Italy e l’espressione della cultura italiana a confronto con la Bcc di Aquara

Nei giorni scorsi il direttore generale Antonio Marino ha incontrato diverse personalità quali Enrico Zoppas, oggi presidente del Gruppo Acqua Minerale San Benedetto, già titolare del marchio storico Zoppas produttore di lavatrici e frigoriferi, ed il noto critico d’arte Vittorio Sgarbi.

Nei giorni scorsi il direttore generale Antonio Marino ha incontrato diverse personalità quali Enrico Zoppas, oggi presidente del Gruppo Acqua Minerale San Benedetto, già titolare del marchio storico Zoppas produttore di lavatrici e frigoriferi, ed il noto critico d’arte Vittorio Sgarbi. L’incontro con Zoppas è avvenuto a margine dell’evento organizzato dall’azienda di distribuzione food&beverage Planet Beverage di Capaccio Paestum, in occasione del 15° anniversario.

L’incontro con Sgarbi è avvenuto, invece, presso il “Cinema Teatro Italia” di Eboli, dove il noto critico d’arte ha tenuto una lectio magistralis sui beni artistici e culturali della Piana del Sele, fortemente voluta dal locale Rotary Club, guidato dall’avv. Gabriella Gallevi. In questa occasione, il dg Marino e Sgarbi hanno potuto confrontarsi su come il patrimonio artistico possa rappresentare un traino per l’economia locale e le possibili strategie che le locali comunità potrebbero perseguire.

“Ci vorrebbe una politica della cultura anche come politica economica” ha affermato Sgarbi, ricordando il Museo di Eboli e di Paestum e come quest’ultima rappresenti una delle aree archeologiche più attraenti al mondo.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito