Majestic
CilentoCronacaIn Primo Piano

Albanella, arrestato Pasquale Mirarchi

Operazione della Dia collegata ad indagine su Agropoli e Roccadaspide

ALBANELLA. Arrestato il candidato sindaco Pasquale Mirarchi. L’accusa è detenzione illegale di arma da fuoco clandestina. L’operazione della Dia è strettamente collegata all’indagine che in queste ore si è svolta a Roccadaspide, presso la sede di una società della zona, finalizzata all’individuazione e all’eventuale acquisizione di documenti utili.

L’attività dell’Antimafia sarebbe collegata al Comune di Agropoli, al filone Alfieri/ Coppola.

A seguito delle perquisizioni presso il domicilio e l’azienda di Mirarchi, ad Albanella, oltre a ritrovamenti documentali e telematici, è stata rinvenuta una pistola calibro 22 con matricola abrasa. Per lui sono scattate le manette.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it