Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano

A Montecorice una giornata per pulire le Ripe Rosse

Una delle zone più suggestive del Parco invasa dai rifiuti: volontari in azione per la pulizia

Il Comune di Montecorice aderisce a “Spiagge e fondali puliti” (campagna di prevenzione e lotta al marine litter) di Legambiente. Martedì 21 maggio alle ore 10.00 grazie ad un’azione congiunta tra l’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni , i Comuni di Montecorice, Castellabate e di Pollica e soprattutto Legambiente Campania si è deciso di dedicare una giornata alla pulizia delle Ripe Rosse.

La Società, Cardine S. R. L., metterà a disposizione il proprio personale qualificato (speleologi/rocciatori) per la pulizia del costone, sotto la piazzola di sosta, invaso e devastato dai rifiuti.

Parteciperanno gli alunni di Montecorice e Pollica dell‘Istituto Comprensivo Statale G. Patroni. Saranno presenti anche le ditte S. R. A. s. r. l. ed Ambiente Sud preposte, rispettivamente, alla raccolta dei rifiuti ed allo spazzamento nel Comune di Montecorice.

“Estendiamo l’invito a quanti tengono a cuore l’ambiente e vogliono contribuire col proprio impegno volontario alla buona riuscita di questa giornata dedicata alla pulizia delle Ripe Rosse”, dice il vicesindaco di Montecorice Pasquale Tarallo.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito