Caseificio Colle Bianco
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Ad Agropoli una camera iperbarica

Potrebbe arrivare entro l'estate

AGROPOLI. Il Cilento potrebbe presto aver una camera iperbarica a disposizione. L’Asl Salerno, infatti, sta valutando l’opportunità di dotare di questa importante attrezzatura l’ospedale civile di Agropoli. L’iniziativa assume ancora più valore considerato che questa area di territorio a sud di Salerno è frequentata da tantissimi turisti durante la stagione estiva che prendono d’assalto soprattutto le località costiera.

La camera iperbarica permetterebbe soprattutto il trattamento delle embolie, frequenti nella pratica dello sport subacqueo, ma risulterebbe importante anche per altre patologie.

Sono anni che il territorio richiede questo apparecchio. Nei decenni scorsi Palinuro era dotata di camera iperbarica; ad inizio anni 2000, invece, l’allora Asl Salerno 3 sottoscrisse un accordo con il Comune di Camerota per istallare in loco una biposto, in modo da garantire una sicurezza maggiore ai numerosi sub che visitano ogni anno i fondali della zona.

Più di recente il Cilento ne è rimasto sprovvisto tanto che da Sapri era stata avviata una raccolta firme per averne una disponibile presso l’ospedale dell’Immacolata (leggi qui). La scelta dell’Asl, invece, pare sia caduta su Agropoli. Per ora si tratta solo di indiscrezioni ma prima dell’estate potrebbero esserci novità.

Tags

Un commento

  1. Una biposto e’ troppo, mi raccomando una monoposto vecchia che si guasti sempre perche’. La ca.era iperbarica serve solo per i turisti e non per la popolazione indigena.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito