Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Piaggine, bufera sul parroco: Don Aniello si dimette

Alcuni fedeli avevano chiesto il suo allontanamento. Ora il parroco Dopn Aniello ha deciso di dimettersi

PIAGGINE. Don Aniello Palumbo ha consegnato le proprie dimissioni “irrevocabili”. Dopo la celebrazione della Santa messa Pasqua di Resurrezione non sarà più parroco di Piaggine. Aveva scatenato il putiferio la sua omelia sulla presunta morte per stupefacenti di un 50enne del posto, durante la messa a suffragio (leggi qui). E non solo quella.

Nel lungo percorso sacerdotale, 50 anni circa, secondo alcuni fedeli piagginesi, il parroco 86enne, avrebbe “sparlato abbastanza”, ma l’ultimo episodio aveva generato ipotesi di sommosse e manifestazioni di piazza, petizioni da inviare alla Curia, con un unico obiettivo: mandare via il prete.

Don Aniello, sua sponte, presenta la propria irrevocabile decisione di andarsene e il vescovo della Diocesi ha accettato. Piaggine attende la nomina del nuovo parroco, ma sarà don Aniello a celebrare la Santa messa di resurrezione. Non si escludono probabili colpi scena, durante l’omelia, a cui il prete in tutti questi anni ha abituato i fedeli piagginesi.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito