Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli: ingresso a pagamento nei luoghi culturali, novità nelle tariffe

Poche visite al Palazzo Civico delle Arti, cambiano i costi del biglietto

AGROPOLI. Anche quest’anno per entrare nelle strutture comunali sarà necessario pagare il biglietto. In particolare il ticket è previsto per l’accesso presso il Castello, il Palazzo Civico delle Arti, il Museo Acropolis, la Fornace e il Centro visite Trentova – Tresino. Per tutte le strutture la commissione cultura aveva definito un ticket di un euro. Quest’anno, invece, sono state apportate delle modifiche.

Biglietto nei luoghi culturali, le novità

L’amministrazione comunale, infatti, ha deciso di istituire un biglietto integrato del costo di due euro, che consentirà l’accesso al castello e al palazzo civico delle arti. Restano invariate le altre tariffe previste dal regolamento, pari ad 1 euro. Confermato, inoltre, un biglietto cumulativo per l’accesso a più luoghi e un biglietto integrato che consente di entrare a uno o più luoghi insieme a mostre, manifestazioni culturali, servizi aggiuntivi e convenzionati. Il prezzo per questi ultimi due è di tre euro.

I motivi del provvedimento

La scelta di istituire un biglietto integrato castello-Palazzo Civico è presto motivata: “Dall’analisi dei flussi delle presenze turistiche per l’anno 2018 si evince che la maggior parte dei turisti hanno preferito la visita del Castello Angioino Aragonese rispetto al Palazzo Civico delle Arti”, fanno sapere da palazzo di città.

Eppure “a partire dal 2011, il Palazzo Civico delle Arti è diventata una struttura espositiva dedicata all’archeologia e all’arte: ospita infatti al pian terreno il museo archeologico, con una ricca sezione archeologica che illustra, già a partire dalla prima sala, la storia della colonizzazione, dell’evoluzione e dei traffici commerciali dei popoli che si affacciano sul bacino del Mediterraneo; i reperti archeologici qui conservati illustrano la storia del territorio agropolese. Inoltre, al primo piano, un’ area espositiva è dedicata all’arte: mostre di pittura, scultura, fotografia, oltre ad essere utilizzata per importanti convegni e manifestazioni socio-culturali”, sottolineano dal Comune.

Per questo, la giunta comunale ha ritenuto di “fondamentale importanza promuoverne il valore storico culturale e favorirne la frequentazione”, introducendo un biglietto integrato castello-Palazzo Civico.

Tags

Un commento

  1. NON SANNO PIU’ COME FARE CASSA E SCORAGGIARE I ,GIA’ NON MOLTI TURISTI,A VENIRE AD AGROPOLI,DATE PIU’ SERVIZI E POI AUMENTATE IL COSTO DEI TIKET.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito