Nuova Elite
AttualitàCilentoIn Primo Piano

In arrivo stazioni meteo su monti Cervati, Chiamello, Vesole e Soprano

Il progetto dell'Università Politecnica di Berlino e della Federico II

Nel Cilento una serie di sensori per il monitoraggio dei parametri ambientali. L’iniziativa è dell’Università Politecnica di Berlino e dell’Università Federico II di Napoli. In particolare l’obiettivo è quello di effettuare controlli nell’area nord del Cilento sulla dorsale dei Monti Vercati, Chiamello, Vesole e Soprano.

Un’iniziativa, questa, che permetterà di acquisire informazioni importanti sul territorio attraverso il posizionamento di stazioni meteo.

L’installazione dei sensori rientra in un più ampio accordo tra le Università di Berlino e Napoli finalizzato alla gestione della risorsa idrica al fine di implementare l’efficienza dell’uso dell’acqua e ad un utilizzo ottimale delle risorse disponibili e dei servizi ecosistemici.

I sensori sanno posizionati nei territori dei comuni di Laurino, Trentinara, Monteforte Cilento, nel territorio del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. I lavori per l’installazione dei sensori dovranno essere conclusi entro un anno.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito