Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Sapri: prorogato il servizio di accertamento e riscossione alla Soget

Agli uffici il compito di predisporre una nuova gara

SAPRI. La Soget continuerà a gestire il servizio di accertamento e riscossione ordinaria e coattiva dell’imposta di pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni e del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche. E’ quanto ha disposto l’amministrazione comunale di Sapri, guidata dal sindaco Antonio Gentile.

Il servizio di accertamento e riscossione coattiva del canone Cosap e dell’imposta comunale su pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni è stato esternalizzato nel 2016. Allora fu affidato alla Soget. Il 13 marzo scorso, però, l’accordo di durata triennale è scaduto. La giunta comunale, su proposta del responsabile del settore finanziario, ha disposto la proroga del fino al prossimo 31 dicembre. In questo periodo di tempo sarà possibile preparare un nuovo bando di gara per l’affidamento del servizio considerata l’impossibilità dell’Ente di gestire in proprio queste attività di accertamento.

Per questo in concomitanza con la proroga dell’affidamento del servizio di accertamento e riscossione alla Soget, è stato dato mando al servizio finanziario di predisporre una nuova gara.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito