Affare Fatto
CilentoCronacaIn Primo Piano

Camerota: non provvede all’ordine di demolizione, Parco acquisisce i beni

Il provvedimento del direttore del Parco

CAMEROTA. Il proprietario di un immobile realizzato abusivamente non provvede alla demolizione, il Parco acquisisce l’area e la struttura al suo patrimonio. I fatti oggetto di contestazione risalgono ad un anno fa. I carabinieri di San Giovanni a Piro segnalarono degli abusi edilizi in località Poggio, a Marina di Camerota.

Gli abusi

Qui era stato realizzato un manufatto di 12,40 metri per 8 e 2,80 di altezza; e ancora una muratura in blocchi cementizi e laterizi realizzata sul piano di fondazione in cemento armato sul quale era installata una copertura ad unica falda. Il tutto senza il nulla osta dell’Ente.

Nell’aprile successivo il direttore del Parco, Romano Gregorio, ne dispose l’abbattimento e il ripristino dei luoghi. Passato inutilmente il tempo per ottemperare all’ordinanza, l’Ente ha disposto l’acquisizione gratuita al patrimonio dell’Ente delle opere abusive e dell’area immediatamente circostante per una superficie complessiva pari a dieci volte la superficie interessata dagli abusi.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito