Gold Metal Fusion
AttualitàIn Primo PianoVallo di Diano

Sala Consilina: più sicurezza. Carabinieri potranno consultare banca dati del Comune

Saranno facilitate le attività di indagine

SALA CONSILINA. Il Comune guidato dal sindaco Francesco Cavallone punta a garantire maggior sicurezza e a facilitare le attività di indagine delle forze dell’ordine. La giunta comunale, infatti, ha risposto positivamente alla richiesta del comando provinciale dei carabinieri finalizzata a garantire la consultazione della Banca Dati Anagrafe Civile.

La consultazione della banca dati per attività di indagine

Nello svolgimento dei compiti istituzionali, di verifica e di controllo, verrà data la possibilità ai militari di consultare direttamente i dati anagrafici, per via telematica. In’ agevolazione di non poco conto, soprattutto in relazione alla drastica riduzione dei tempi di acquisizione delle informazioni.

Il Comune, quindi, ha deciso di dare l’ok e di avviare la procedura per garantire la connessione dei militari alla propria banca dati, attraverso apposito account.

Il pensiero del garante della privacy

Il Garante per la protezione dei dati personali ha precisato che “la legge sulla protezione dei dati personali non ostacola la consultazione per via telematica degli atti anagrafici da parte delle forze dell’ordine”, nel rispetto di alcune norme fondamentali: la verifica della qualifica soggettiva dei richiedenti e della motivazione di pubblica utilità da essi perseguita; la garanzia del tracciamento delle operazioni di richiesta e di comunicazione dei dati; l’individuazione quale soggetto titolare del trattamento della struttura abilitata all’ accesso dei dati; il divieto di riproduzione dei dati anagrafici e di loro utilizzazione per fini diversi da quelli d’istituto.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito