Affare Fatto
AttualitàVallo di Diano

Sant’Arsenio omaggia i personaggi illustri. A loro dedicati spazi e strutture pubbliche

Ecco le novità

SANT’ARSENIO. Cambia la toponomastica nel centro valdianese. L’amministrazione comunale, infatti, ha scelto di omaggiare la memoria di alcuni cittadini illustri, dedicandogli strade o altri luoghi pubblici. L’elenco delle persone che l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Donato Pica, ha deciso di ricordare, è stato approvato con apposita delibera. Già nei mesi scorsi era stata avviata la procedura al fine di ottenere il via libera dalla Prefettura che nelle scorse settimane ha manifestato la sua approvazione alle proposte di intitolazione avanzate dalla Commissione Comunale Benemerenza

Nello specifico queste le novità nella toponomastica cittadina:

– Via Don Matteo Pica, sarà ricavata dall’incrocio tra via Fontana Maggiore e via S.Antonio sino all’imbocco con via S.Vito, precisamente dai numeri civici 182/208 lato pari e 117/129 lato dispari. Via Fontana Maggiore resta sempre dalla chiesa della Madonna del Carmine sino all’incrocio con via S.Antonio, ovvero numeri civici 2/180 lato pari e 1/115 lato dispari;
– Via Padre Angelico Spinillo, partirà dall’incrocio tra via S.Sebastiano e piazza Domenico Pica, n numeri civici dal 99 in poi lato dispari, dal 90 in poi lato pari;
– Via S.Sebastiano resta sempre per i numeri civici da 1 a 97, lato dispari, e 2/88 lato pari;
– Via Servo di Dio Claudio Mangerio vialetto prospiciente il monumento ai Caduti in guerra, nelle ville comunali;
– Via avvocato Angelo Ippolito, piazza antistante la palestra in ricostruzione alla via G.Florenzano;
– Via Don Donato Ippolito, piazzetta attrezzata lungo via Palco più attuale Vico Gelso;
– Via signorina Anna Vricella, sarà dedicato il centro sociale polivalente in via G.Florenzano.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito