Affare Fatto
CilentoCuriositàVallo di Diano

Quanto spendiamo nel gioco d’azzardo? I dati di Montano Antilia, Monte San Giacomo e Montecorice

Ecco quanto spendiamo nel gioco d'azzardo

Proseguiamo la nostra indagine sul gioco d’azzardo nei comuni del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Quanto si spende in giocate? Vediamo i dati di altri tre paesi del nostro territorio.

Montano Antilia (duemila abitanti con un reddito medio di diecimila euro) registra una spesa a persona nei giochi gestiti dallo stato di 161 euro. Montano Antilia è al posto numero 6.455 su 7954 comuni italiani nella classifica generale per giocate pro-capite. Considerando le città delle stesse dimensioni è al posto numero 6430 su 7100 comuni fino a 50mila residenti sempre nella classifica generale per giocate pro-capite. Nel 2017 spesi quasi 324mila euro, vinti 231mila

Monte San Giacomo (1550 abitanti e 11328 euro di rettito) fa registrare una spesa ad abitante di 715 euro. Monte San Giacomo è al posto numero 3.218 su 7954 comuni italiani nella classifica generale per giocate pro-capite. Considerando le città delle stesse dimensioni è al posto numero 3079 su 7100 comuni fino a 50mila residenti sempre nella classifica generale per giocate pro-capite. Nel 2017 spesi 1,11 milioni; vinti 764mila euro.

A Montecorice (2681 abitanti e un reddito medio di 13mila euro), ogni abitante spende 813 euro. Montecorice è al posto numero 2.667 su 7954 comuni italiani nella classifica generale per giocate pro-capite. Considerando le città delle stesse dimensioni è al posto numero 2531 su 7100 comuni fino a 50mila residenti sempre nella classifica generale per giocate pro-capite. Nel 2017 giocati 2,18 milioni; vinti 1,48 milioni.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito