Gold Metal Fusion
Attualità

Ottati: finanziamento per realizzare una comunità protetta

Il sindaco Eduardo Doddato pensa in grande: "L'obiettivo è realizzare un Polo Assistenziale Locale"

OTTATI. Nei prossimi giorni partirà il Bando di Gara per realizzare una Comunità Protetta per l’importo di euro 500.000,00. Lo ha annunciato il sindaco Eduardo Doddato. La struttura sorgerà all’ultimo piano dell’ex edificio scolastico e accoglierà soggetti che necessitano di interventi terapeutici-riabilitativi al di fuori della struttura ospedaliera.

“L’obiettivo di questa Amministrazione è quello di trasformare tutto l’immobile a Struttura RSA (Residenza Sanitaria Assistenziale) o RSSA (Residenza Socio Sanitaria per Anziani)”, ha fatto sapere il sindaco di Ottati Eduardo Doddato. “Dopo i lavori – aggiunge – in collaborazione con l’attuale Cooperativa, che già ha in gestione l’attuale Casa per Anziani, diventerà un unico Polo Assistenziale Locale ed avrà una Unità di Cura Residenziale per Adulti Disabili non Autosufficienti”.

“Tale realizzazione con un piano di gestione mirato, garantirà ulteriore occupazione (Infermieri, Medici, OSA, OSS e personale generico), nonché migliorerà i servizi da rendersi a tutta la Cittadinanza, concentrando anche i laboratori dei nostri Medici di base e altre Professionalità Mediche e Fisioterapiche”, conclude il primo cittadino.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito