Sapri aprirà la stagione estiva con Rocco Hunt

Nella città della Spigolatrice l'anteprima del Meeting del Mare

TRANSITI TRA TERRA E MARE è l’evento con cui Sapri apre la sua stagione estiva 2019 e si inserisce nel progetto POC CAMPANIA 2014/20.

Max Magaldi, direttore artistico dell’evento, ci spiega qual è l’idea alla base del progetto: “Viviamo un’epoca che è arrivata a considerare il mare come limite, barriera, confine.

Transiti tra Terra e Mare prova a ristabilirne il ruolo originario di spazio di comunicazione, collegamento, luogo del viaggio, dell’andare e del venire, da una terra all’altra.

E’ una difesa simbolica dell’idea di mare come “mezzo di comunicazione.

Attraverso il mare sono da sempre transitate persone, idee, culture.

E arte, come nel caso della musica che approderà a Sapri il 29 aprile, per il concerto di Rocco Hunt.

E’ infatti l’autore di “Nu Juorno Buono” il “big” dell’evento.

Rocco Pagliarulo, vero nome di Rocco Hunt, nasce a Salerno e incomincia fin da giovanissimo ad interessarsi al rap, a 11 anni.

Nel 2010 pubblica il suo primo EP, A MUSIC’ E’ SPERANZ, mentre l’anno successivo è la volta del disco SPIRAGLIO DI PERIFERIA, in collaborazione con Clementino e ‘Ntò.

Nel 2013 il rapper firma per la Sony e comincia a registrare POETA URBANO, che vede la presenza di Clementino e poi Ensi, Dj Shablo e Friz The Cat.

Sempre nello stesso anno è tra i selezionati della sezione “Nuove proposte” per il Festival di Sanremo 2014 con il brano “Nu juorno buono”, che diventerà un grande successo, e gli consentirà di vincere nella sezione Nuove Proposte.

Un mese dopo arriva A VERITÀ, il secondo album, contenente collaborazioni con Eros Ramazzotti, Enzo Avitabile, Tiromancino.

Nel 2016 pubblica il terzo album, SIGNORHUNT, contenente collaborazioni con Enzo Avitabile, J-Ax, Gué Pequeno, Clementino, Chiara e Mario Biondi.

Nel 2016 è in gara alla 66° edizione del Festival di Sanremo, con il brano “Wake up” e in contemporanea esce un’edizione speciale dell’ultimo album.

Il 28 aprile 2017 Rocco Hunt ha presentato il singolo inedito “Kevvuo‘”, cantato in dialetto, due mesi più tardi è stata la volta di un secondo singolo, “Niente da bere“, seguito a novembre da “Invece no“.

Il 23 novembre 2018 è stato distribuito per il download digitale il singolo “Tutte ‘e parole” nel quale il rapper campano torna a cantare in dialetto.

Transiti tra Terra e Mare è anche l’ormai consueto appuntamento di “anteprima” che ci porta verso il Meeting del Mare che si svolgerà come di consueto a Marina di Camerota dal 30 maggio al 2 giugno.

Il legame con l’evento di Camerota è sottolineato anche da Amalia Morabito, assessore con delega al Turismo e Spettacolo del comune di Sapri e dal sindaco Antonio Gentile: “Come di consueto, l’anteprima del Meeting del Mare che da qualche anno si svolge nella nostra città rappresenta un importante momento di aggregazione giovanile, di divertimento e di riflessione.

Un appuntamento irrinunciabile per centinaia di giovanissimi che rappresenta per Sapri l’apertura ufficiale della stagione estiva ed il ponte con il Meeting del Mare di Marina di Camerota”.

E nello spirito del Meeting del Mare anche Transiti accoglierà sul suo palco una selezione di band emergenti espressione della vitalità artistica della sua terra. E del suo mare.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!