Serie D: Gelbison, ci pensa Merkay, tripletta per la punta vallese

Allo stadio "Morra" i vallesi erano opposti al Francavilla

Ventiquattresimo turno andato in archivio, nel pomeriggio di oggi, nel girone H del campionato di Serie D. La Gelbison, appena un passo sopra la zona play-out, ospitava, allo stadio “G.Morra” di Vallo della Lucania con start alle ore 14.30, il Francavilla, formazione che stazionava a metà classifica. Severo De Felice, tecnico dei vallesi, schiera in campo dal primo minuti, Viscido tra i pali, De Angelis, Chiochia e De Cosmi in difesa, con Maiese e Rossi sulle fasce, Cammarota e Uliano presidiano la zona nevralgica del campo, con Passaro ed Esposito alle spalle di Merkay, unica punta.

Il Francavilla trova subito la rete del vantaggio con Leonetta, al sesto di gioco, che fredda il pubblico cilentano. La Gelbison prova a dare una timida risposta nei minuto seguenti, da registrare, all’undicesimo, il tiro di Merkay, fuori dallo specchio del portiere Boclich. Nella parte centrale della prima frazione cilentani più vivi con Passaro, Cammarota e Maiese che cercano senza successo la via della rete. La Gelbison trova l’uno ad uno poco dopo la mezzora con Merkay, servito da Passaro, che al giro di lancette numero trentatré timbra ancora il cartellino, confermando l’ottimo momento personale di forma. Nella parte conclusiva del primo tempo è D’Auria, per il Francavilla, a calciare al lato della porta difesa da Viscido.

Nella ripresa parte meglio il Francavilla che con Lapo e Ciavarria prova a riportarsi avanti, mentre Chiochia, per i padroni di casa, non trova lo specchio della porta al nono. Dopo una fase di stasi arriva il sorpasso della Gelbison: Cammarota trova pronto Merkay che non sbaglia battendo Boclich. Dopo tre minuti è ancora Merkay a firmare la personale tripletta, il numero nove, servito da Passaro, mette in ghiaccio una sfida iniziata in malo modo per i ragazzi di De Felice. A dieci dalla fine è Esposito ad andare vicino al poker cilentano, mentre Pagano poco prima del novantesimo segna la seconda rete del Francavilla che mette pepe sul finale di gara. Nell’extra time arriva il quattro a due finale con marcatura di capitan Cammarota che chiude in maniera definitiva la sfida del “Morra”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.